Nave della Legalità 2017 – Ringraziamenti

La mafia è un fenomeno umano e come tutti i fenomeni umani ha un principio, una sua evoluzione e avrà quindi anche una fine.
Giovanni Falcone credeva fortemente che la mafia fosse un fatto serio, ma che non fosse invincibile. La celebrazione del XXV anniversario della strage di Capaci ha contribuito a rinnovare e rafforzare l’impegno della società civile e di tutte le Istituzioni.
Il messaggio di lotta ad ogni forma di criminalità che il mondo della Scuola lo scorso 23 maggio ha saputo trasmettere all’intera comunità nazionale, quest’anno è stato percepito con maggiore forza anche grazie alla partecipazione compatta di tutta la collettività presente nelle piazze di Palermo e d’Italia.
Le lenzuola bianche sui balconi della città, i negozianti fuori i propri esercizi al passaggio dei cortei, la commozione e il coinvolgimento evidente di tutti, la risonanza mediatica accordata e le migliaia di persone che hanno affollato via Notarbartolo, testimoniano come i pensieri e le parole di Giovanni e Paolo possano diventare una realtà tangibile.
Siamo consapevoli che tutto questo è stato possibile anche grazie alle Istituzioni scolastiche che aderiscono da anni ai percorsi promossi dal MIUR, dalla Fondazione Falcone e all’iniziativa della Nave della Legalità.
Desideriamo quindi ringraziare tutti i Dirigenti scolastici, gli appassionati Docenti, le studentesse e gli studenti che sono saliti a bordo della “Nave della Legalità 2017” e che hanno reso possibile, ancora una volta, far risuonare un unico coro per dire “NO” a tutte le mafie e a ogni forma di criminalità organizzata.

IL DIRIGENTE
Giuseppe Pierro

image_pdfimage_print



ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI SOMAGLIA (LO)
26867 VIA AUTOSTRADA DEL SOLE, 4 TEL. 0377 5790 502 /6 /7
e-mail: loic81000n@pec.istruzione.it;
loic81000n@istruzione.it